SONDAGGIO

L'uso di biciclette elettriche come alternativa ad altri mezzi di trasporto


In collaborazione con myclimate, EGO Movement ha condotto un sondaggio tra i suoi clienti per valutare l'uso delle biciclette elettriche nella vita quotidiana.

About Placeholder

Sulla base delle risposte dei quasi 100 partecipanti, sono stati successivamente modellati sia l'uso della e-bike in sé sia la sostituzione di altri mezzi di trasporto con l'e-bike.

È emerso che i clienti di EGO Movement percorrono in media 53 km a settimana con la loro e-bike. Di questi, 45 km sono utilizzati per sostituire altri mezzi di trasporto, mentre solo 8 km sono viaggi completamente aggiuntivi che non sarebbero stati effettuati senza l'e-bike.

Il principale sostituto è l'automobile (53%), seguito da viaggi che altrimenti sarebbero stati effettuati con i mezzi pubblici (29%). L'e-bike viene utilizzata molto meno come alternativa agli spostamenti effettuati a piedi (6%), in bicicletta (5%) o in moto (3%).

Poiché l'e-bike è un mezzo di trasporto a basse emissioni, i singoli clienti di EGO Movement ottengono un risparmio di emissioni pari a - 5,6 kg di CO2e a settimana. Di questi, - 5,3 kg di CO2e si ottengono sostituendo la sola automobile. Al contrario, evitare gli spostamenti a piedi e in bicicletta comporta emissioni aggiuntive, poiché l'uso di questi mezzi di trasporto provoca meno CO2 rispetto alla e-bike. Nel bilancio complessivo, tuttavia, si tratta di un valore trascurabile, pari a + 0,07 kg di CO2e a settimana.